Home / Tecnologia / Linkedin: furto di oltre 110 milioni di dati
Linkedin attacco hacker

Linkedin: furto di oltre 110 milioni di dati

Linkedin è stato oggetto di un attacco hacker che ha portato al furto di dati di oltre 110 milioni di utenti venduti su darknet per circa 2.000 dollari. È questa la verità che si cela dietro la recente email inviata a tutti gli iscritti alla nota piattaforma social dedicata al business, la quale invita a cambiare le proprie credenziali di accesso.

Email cambio password linkedin

A quanto pare l’attacco è avvenuto quattro anni fa. Linkedin rassicura che dal momento della violazione, tutti i sistemi di sicurezza sono stati rafforzati ma il consiglio rimane sempre quello di cambiare la password nel caso in cui non fosse mai stato fatto dal lontano 2012. 

Informazioni Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *