Per fortuna che c’è la Badescu!

Passata la bufera mediatica con al centro la comunità rumena in Italia…alla quale volutemente non abbiamo partecipato, lanciamo un sasso senza levare la mano.

E Ramona Badescu?

Nominata dal Sindaco della Capitale, Alemanno,  ambasciatrice dei suoi connazionali al fine di “valorizzare” la Romania, non si è esposta…chissà come mai?

“(…)Io penso che una donna bella ha il dovere davanti a Dio di dare più degli altri, perchè è stata più fortunata e ha avuto tanto (…) Io metterei solo donne belle al potere perchè hanno una marcia in più e non riservano rancori!”.

ramona-badescu

Fortunatamente alcuni suoi connazionali rilasciano queste dichiarazioni:

La Badescu non ci rappresenta, vorremo sapere per quale motivo Alemanno l’ha scelta , non ha nessuna competenza oltre a quella (come dice lei) di essere Miss Romania…

…Va bene che una donna sia bella, se fa un calendario glielo compro…ma non vogliamo una persona così in Comune, è inadeguata e non conosce i nostri veri problemi…

ramona-badescu1

Intanto sale l’escalation di violenza effettuata da alcuni rumeni malviventi scappati in Italia…(vietato generalizzare!).

Poi nel bel mezzo del deliro mediatico il ministro della Giustizia Rumeno Catalin Preodiu affermava che il 40% dei ricercati con mandato internazionale da Bucarest si trovano in Italia, ma come al solito le procedure di espatrio sono lunghe. Il ministro faceva appello ai magistrati italiani per fare il possbile per accelerare le procedure di espatrio sommerse da una infinita burocrazia (una condanna pronunciata dalla giustizia italiana viene riconosciuta allo stesso modo anche dalla legge rumena).

Allora io mi chiedo: ma che sta succedendo attorni a noi?

I giornali da una parte criminalizzano i rumeni : boom di violenza e giustizia da se…via alle ronde padane. Dall’altra la Ramona afferma: “io metterei solo belle donne al potere”…Alemanno che si circonda di showgirl e il ministro della giustizia rumeno che ci illumina invano su uno dei peggiori mali della nostra società: l’infinita burocrazia e l’esasperante lentezza della giustizia italiana.

…è un cubo di Rubik o è semplicemente l’Italia?…

rubik1

…bè forse viviamo proprio in un cubo di Rubik all’italiana!

Lascia un Commento

Gravatar
Logo WordPress.com

Please log in to WordPress.com to post a comment to your blog.

Foto Twitter

You are commenting using your Twitter account. (Logout)

Foto di Facebook

You are commenting using your Facebook account. (Logout)

Connecting to %s