I tortellini halal e l’Emilia che cambia

Che lo vogliate o no, questo è il futuro.

In una terra in cui il 20% dei minorenni è figlio di immigrati, perchè aspettare? O, ancora peggio, ignorare i cambi?

Grazie ad una iniziativa imprenditoriale, il tortellino diventa sincretico! unendo tradizioni e cambi culturali: questo a Bologna, che più di altre città potrebbe essere punto di riferimento.

Con un pò d’innovazione e creatività, con un occhio a ciò che già accade in Francia, arriva il tortellino Halal, cioè osservante i precetti musulmani.

Questo il sito dell’azienda bolognese, chiamata tre alfieri halal, fondata non a caso anche da Hamza Piccardo: in un momento di crisi economica, in cui le aziende italiane vivono un momento evidentemente non allegro, non posso che rilanciare.

Se poi pensiamo al mercato dell’alimentare, chi avrebbe immaginato ci fosse spazio per altri prodotti? Basta guardare un pò le statistiche demografiche per capirlo: evidentemente è sui prodotti che parlano ai nuovi cittadini, che c’è spazio.

Competitività e innovazione sono le tag mentre il settore privato si conferma traino..visto che troppo spesso il pubblico vive di equilibri fuori dal mondo.

Immaginate il titolo del Resto del Carlino, se alla mensa comunale ci fosse il tortello Halal?

Poi se ripenso al post di ieri…me la rido di gusto.

I numeri son dalla mia parte, lega o non lega: da una parte l’ignoranza e la paura, dall’altra la creatività e la storia che fa il suo corso.

Be the first to like this post.

Una Risposta

  1. Questi tortellini potrebbero avere un interessante mercato. Penso per esempio al sushi condito con l’olio d’oliva…per alcuni magari anche più buono ma vai a dirlo ad un giapponese! A me pare una buona idea di business, intelligente ed evoluta.

Lascia un Commento

Gravatar
Logo WordPress.com

Please log in to WordPress.com to post a comment to your blog.

Foto Twitter

You are commenting using your Twitter account. (Logout)

Foto di Facebook

You are commenting using your Facebook account. (Logout)

Connecting to %s