Anche a Treviso è kebab mania

Ebbene si amici la kebab_mania imperversa sul nostro stivale a ritmo di falafel e kebab super fast. Continuamo a monitorare il fenomeno culinario che proviene dall’Oriente con notizie riguardanti questo piatto famoso in tutto il mondo. Nel centro di Treviso negli ultimi anni il kebab è esploso tra le vie del centro aprendo ben 15 kebabbari: [...]

Pizza halal: questo è il futuro?

La catena olandese Domino’s, presente nella cittadina di Birminghan nel quartiere di Hall Grenn, ha creato non poche polemiche quando ha deciso di vendere solo pizze halal.  La contestata decisione è avvenuta dopo che erano calati i guadagni…e indovinate perchè? Ma naturalmente perchè il 15% della popolazione nel queartiere è musulmana e questo fattore non può essere assolutamente trascurato dal [...]

Lucca: ristoranti etnici? no grazie!

Ebbene si amici, qualcosa sta cambiando nel nostro stivale, qualcosa si muove in nome della nostra autoctomania…oppure mi sbaglio? Anche Luca Sofri sembra intravvedere qualcosa di buono. Il Comune di Lucca ha deciso di dare un taglio alle cucine etniche in nome della cucina popolare lucchese! Dove stanno andando le nostre tradizioni? Chi siamo? “…al [...]

I vicini friggono e Piazza Esquilino festeggia

Il cibo come mezzo comunicazione? Niente di nuovo anche se, tra kebab e nuove spezie…qualcuno parla di crossfood (vedi Etnica). Comunque gran movimento: basta scendere in strada e ci si può immergere in quartieri e negozi e spesso quartieri (piazza Di Vittorio a Roma, Via Sarpi a Milano, zona Porta Nuova a Torino), che hanno [...]

Viral-kebab

Torniamo sulla scena musicale francese per parlare di un altro fenomeno virale. Lui è Lil’Maaz, 28 anni, turco-parigino. Secondo il più classico dei cliché musicali viene scoperto mentre canta servendo ai tavoli e da lì lanciato verso il successo. La storia però è ricca di aneddoti a metà tra il paradossale e la genialità. Tanto [...]

Si alla Polenta si al cous cous! E il kebab 2.0?

Navigando in rete, un pò sapendo dove cercare…ecco cosa ho trovato. Come spesso accade, nel dibattito politico la Lega Nord è l’unica ad aver le idee chiare sulle contaminazioni culturali… Però ho anche trovato che “Il Gambero Rosso” ha premiato per la miglior carbonara uno chef tunisino, Nabil Hadji Hassen, chef dell’Antico Forno Roscioli a [...]