“Finirà che ce li ritroviamo anche a guidare i tram”… come in qualsiasi città europea

Questo video è incredibile: in 3 minuti sono ammassatti pregiudizi e cattiverie degne della peggior società che possiamo immaginare ma non basta agitare spauracchi per fermare il destino di Milano. Andiamo verso un cambio culturale molto forte, su questo dobbiamo avere le idee chiare: a questo tipo di risposta targato Lega deve corrispondere un’altra storia, [...]

Le case popolari vanno agli immigrati

Segnalo l’ennesima ricerca diffusa dall’Osservatorio dell’ Immigrazione della Provincia di Bologna: realizzata dall’Associazione Extrafondente si chiama “Sguardi sull’abitare degli stranieri a Bologna e provincia” ed è disponibile, in pdf, qui. Eccone alcuni punti. Tra gli assegnatari ERP il 9,4% dei nuclei familiari è straniero, percentuale di poco superiore all’incidenza dei nuclei con capofamiglia straniero sul [...]

Negli ospedali occorre separare gli italiani dagli immigrati

E’ un pò che non scrivo qui anche se di motivi ce ne sarebbero. Su tutto, la nostra Ellis Island, Lampedusa. Poi però scopro questo… Hai voglia di spiegare che non esistono patologie particolari, hai voglia a spiegare che è tutta la società italiana a cambiare… Per chi come me ha lavorato nell’ambito della progettazione [...]

Mutui senza frontiere

“Il 13% di mutui erogati in Italia del 2010 è stato destinato a cittadini stranieri. Il dato nazionale – elaborato da Tecnocasa – media il 29% del Nord-Est e il 3% di Meridione e isole. Scomponendolo, l’8,6% è costituito da cittadini europei, mentre la quota residua (4,4%) è ripartita tra cittadini di Asia, Africa e [...]

Iniziativa di protesta VIA MAIL contro la decisione di negare iscrizione asili nido ai migranti irregolari

Ricevo via mail e rilancio. “Con la presente chiedo che il requisito di possesso del permesso di soggiorno sia immediatamente cancellato per la richiesta di iscrizione ai nidi d’infanzia del Comune. L’accesso agli asili nido deve essere garantito a tutti i bambini, con o senza permesso di soggiorno! (Nome e Cognome) da spedire a: settoreistruzione@comune.bologna.it [...]

C’è la crisi e il disoccupato italiano si finge straniero per trovare lavoro

Sentite questa: “Come italiano mi dicevano di andare dai miei genitori, come straniero ho ricevuto comprensione“ Capito? Ecco i fatti riportati da fattideuropa.splinder.com. “Arrivare a fingersi straniero per poter trovare lavoro in Italia. È quanto è accaduto a Davide Fabbri, un quarantenne italiano, residente nella Riviera Romagnola, alle prese con la disoccupazione e una famiglia da mantenere. “Rimasto [...]

Nel Veneto tre immigrati su quattro hanno voluto imparare anche il dialetto

VENEZIA (3 febbraio) – Un immigrato su tre in Veneto ritiene che, insieme all’italiano, anche il dialetto dovrebbe essere obbligatoriamente studiato a scuola. Lo afferma una ricerca dell’istituto Quaeris, svolta su un campione di 600 immigrati residenti nella regione (300 studenti e 300 lavoratori). Chi lavora pensa che la conoscenza del dialetto veneto sia indispensabile [...]

La rete dei social media avvicina i mondi

«All’inizio utilizzavo internet solo per conoscere la normativa che interessava me e i miei connazionali», spiega Samuel Kangbo, sierreleonese che vive a Roma dal 1988, «oggi, invece, oltre che per tenermi informato, uso la rete per discutere con altri africani, con i quali scambio opinioni, parlo della fuga di cervelli, della corruzione politica e così [...]

Ma lo sai che in Calabria gli unici a fare le manifestazioni, sopratutto contro la mafia, sono proprio gli immigrati?

Anche Saviano lo disse in merito alla rivolta degli immigrati a Castelvolturno: in quell’occasione mi venne in mente del diversity managment e di quel necessario e tanto auspicato cambiamento mentale e culturale. E’ strano, ma è solo dopo fatti clamorosi come quello riusciamo a riflettere su cose che sono sotto i nostri occhi e che [...]

Emilia rossa e lavoratori neri

Emilia rossa e lavoratori neri è il titolo di un capitolo dell’ultimo libro di Marco Rovelli, Servi. Credo valga la pena di leggerelo, così cominciamo a a capire quanto siano funzionali gli immigrati irregolari. Su zic.it trovate un breve recensione oltre a due interventi audio dell’autore.