Il nemico interno. Musulmani a Bologna

Ieri il barcamp su marketing territoriale nel web 2.0: si è parlato molto di Bologna, di competitività e di turismo. In particolare c’era la possibilità di lasciare dei post it con su scritto delle parole chiave su ” Bologna è famosa per?” Che c’entra con sto blog che parla solitamente di contaminazioni, di cose cross [...]

Gli Svizzeri, i musulmani e la croce cristiana sulla bandiera italiana

Cosa c’entrano uno con l’altro Svizzeri, musulmani e croce cristiana?? Ricapitolo (da Repubblica): “Gli svizzeri si sono pronunciati a grande maggioranza per il divieto di costruzione di nuovi minareti nel loro Paese. Il referendum sulla proposta di modifica costituzionale promosso dalla destra nazional-conservatrice ha visto prevalere i sì con il 57,5%. Solo in quattro cantoni [...]

La Lega e i musulmani di Torino

Se fosse vero avremo un bel pò di cose su cui riflettere. Riporto dal Corriere : “Mohammed Lamsuni dice che lui e i suoi amici «musulmani laici e demo­cratici» le hanno provate tutte pur di avere «un islam di lin­gua italiana» che non solo pre­dichi letteralmente nella nostra lingua ma che sia anche «rispet­toso dei [...]

Arab in America: lo spot dell’ironia

Link TV (televisione senza confini) è un canale televisivo satellitare americano  che si occupa di notizie, eventi e differnze culturali nel paese a stelle e striscie e nel mondo. Naturalmente quello che a noi di Crossmode interessa è che ha un occhio particolare sulle differenze culturali presenti sul territorio americano cercando di diffondere una cultura cross; portando alla [...]

Bordergames Lavapies: il gioco dell’integrazione!

Se vi va di provare come ci si sente a essere giudicati, additati e addirittura cacciati dal paese nel quale si vive, onestamente ma non legalmente, basta farsi una partita a Bordergames: Il gioco virtuale è stato realizzato in Spagna e nasce dai racconti di alcuni ragazzi magrebini che vivono a Lavapies, il quartiere più cosmopolita di Madrid, se non che la [...]

Pizza halal: questo è il futuro?

La catena olandese Domino’s, presente nella cittadina di Birminghan nel quartiere di Hall Grenn, ha creato non poche polemiche quando ha deciso di vendere solo pizze halal.  La contestata decisione è avvenuta dopo che erano calati i guadagni…e indovinate perchè? Ma naturalmente perchè il 15% della popolazione nel queartiere è musulmana e questo fattore non può essere assolutamente trascurato dal [...]

Il ritmo dell’islam_rap

Giravo su youtube e sono incappata in questo particolare video. Un urlo spirituale a ritmo di rap: Poi ho trovato questa interessante ricerca “Ride for the Hummah. Muscia e diaspora: il rap islamico in Gran Bretagna”   che analizza il nuovo soundtrack delle  periferie metropolitane europee: l’islamic conscious rap. Il materiale simbolico a cui attingono i giovani musulmani, che usano questo genere musicale, ha un’identità [...]

The Accolade: il rock femminile che viene dall’Oriente

A Jedda in Arabia Saudita si sta sviluppando un fenomeno particolare: c’è un gruppo rock tutto al femminile che si esibisce nei locali della città araba: il nome è The Accolade. La particolarità di questo gruppo musicale sta nel fatto che sono 4 ragazze e con le restritezze del paese arabo ci sono alcuni fattori non poco trascurabili: [...]

Piazza Gaza

Semplicemente pregare in piazza. A volte lo spazio tempo si annulla, e basta andare in piazza per esserci: Gaza sembra lontana ma invece no. In quest’inizio d’anno crossmode non può fare altro che unirsi alle preghiere e sperare.

Allah fammi ridicolo

Notizione per chi pensa che i musulmani sono tutti cattivi e antipatici!!! Parlatene con Azhar Usman: è sua l’idea di “Allah Made Me Funny”. Tre comici musulmani che, con questa forma d’arte, sfidano i pregiudizi sull’Islam e sui musulmani: una commedia nata nei piccoli club per arrivare ai grandi tour fino ad un film, uscito [...]